Francesca De Lucchi

Nata l’8 agosto 1961 a Rimini, ha vissuto tutta la sua vita, troppo breve, a Padova. Ha sposato Umberto Santi. Dopo aver giocato a tennis in ambito giovanile a livello agonistico, con buoni esiti, ha iniziato ancora molto giovane a giocare a bridge, continuando una tradizione familiare con passione e con grandissimi risultati nazionali ed internazionali. È stata World Women International Master e Italian Grand Master. Dopo aver giocato agli esordi con la sorella Patrizia, valente bridgista a livello nazionale, ha formato una fortissima coppia femminile, sia a livello italiano sia a livello internazionale, dapprima con Laura Rovera (anch’essa prematuramente scomparsa nel 2013) e poi con Annalisa Rosetta. Dall'inizio degli anni '90 è entrata in pianta stabile a far parte della nazionale italiana, conquistando la medaglia di bronzo del Campionato Europeo Femminile a Squadre nel 1993 a Mentone. In campo internazionale Francesca ha anche fatto registrare due importanti piazzamenti al Campionato MEC nella Categoria Squadre Femminili conquistando la seconda piazza nel 1993 a Montechoro (Portogallo) giocando in coppia con Laura Rovera, e la terza nel 1998 a Salsomaggiore giocando in coppia con Annalisa Rosetta. In campo nazionale ha riportato numerosi successi di prestigio, tra i quali ricordiamo: 3 ori, 2 argenti ed un bronzo nello Squadre Femminili 2 argenti nel Coppie Femminile 3 ori, un argento e 2 bronzi nella Coppa Italia Femminile. E’ mancata prematuramente il 12 marzo 2010, stroncata da una grave malattia contro la quale ha combattuto fino alla fine.

Da quel giorno ci manca moltissimo.